Trentino 2021 | UEC Road Championships | Settembre 2021
Colbrelli vince la sfida dei giganti
A Trento uno show europeo
A Trento l’olandese che non ti aspetti
Ellen Van Dijk campionessa d’Europa
Volata regale di Nys in Piazza Duomo
Il belga è Campione su strada Uomini U23 davanti a Baroncini
L’oro di Silvia Zanardi fa cantare Trento
A Francia e Germania le altre due prove

UEC ROAD CHAMPIONSHIPS

TRENTO 8-12 SETTEMBRE 2021

Cinque giornate, tredici titoli da conquistare in palio fra oltre 1000 atleti in rappresentanza di 39 Paesi. Nel Settembre 2021, gli occhi del grande ciclismo punteranno sul Trentino, e in particolare sulla città di Trento, dove verranno incoronati i nuovi campioni continentali di ciclismo su strada.

Un grande appuntamento che vedrà sulla linea di partenza i più grandi atleti del ciclismo mondiale, come il due volte vincitore del Tour de France Tadej Pogačar, il neo campione olimpico nell’inseguimento a squadre Filippo Ganna, il tre volte campione del mondo Peter Sagan e il campione europeo a cronometro del 2019 Remco Evenepoel. Non da meno il parterre femminile, a partire dalla campionessa in linea uscente e oro a cronometro a Tokyo Annemiek Van Vleuten. Le emozioni sul traguardo di Piazza Duomo non mancheranno di certo.

Fucina di talenti del ciclismo italiano, il Trentino e Trento si preparano ad un nuovo episodio della loro lunga storia d’amore con lo sport delle due ruote.

News
Gli Europei su strada sbarcano in Trentino
I percorsi
  • Percorso prove a cronometro

    Trento (Muse) – Trento (Piazza delle Donne Lavoratrici)

    Lunghezza: 22,4 km
    Altezza Min/Max: 185 m/214 m
    Dislivello: 172

  • Percorso prove in linea

    Trento (Piazza Duomo) – Trento (Piazza Duomo)

    Lunghezza: 13,2 km
    Altezza Min/Max: 189 m/368 m
    Dislivello: 250

  • Percorso Uomini Elite

    Trento (Piazza Duomo) – Trento (Piazza Duomo)

    Lunghezza: 179,2 km
    Altezza Min/Max: 189 m/1040 m
    Dislivello: 1765 m + 250 m CIRCUIT

Trentino

La più grande ricchezza del Trentino è rappresentata dalla vastità delle sue aree naturali e dalla varietà degli ecosistemi, con foreste, parchi naturali, laghi e torrenti, vallate e montagne maestose